Casseforme per muri di recinzione


 
Muri di recinzione utilizzati per delimitare terreni di proprietà diverse.

Il Sistema è costituito da:

  • Plinti di fondazione;
  • Pilastro di supporto: elementi di sezione quadrata che può variare dai 20 ai 30 cm di sezione con incastro femmina da abbinare ai pannelli;
  • Pannelli con spessore tra 8 e 12cm, altezza media 1m e lunghezza variabile (da 3 a 6m)

 

Plinti di fondazione

 

Cassero atto a fabbricare piccoli plinti di Fondazione (di dimensione media 120x120x67cm), composto da :

  • Un Sistema di sponde esterne dove è possibile applicare vibratory pneumatici o elettrici
  • Un tampone solitamente fissato alle sponde esterne per ottenere l’incavo centrale del plinto.
  • Due fondelli che fanno da base per il getto.

Le sponde esterne e il tampone interno possono essere scasserati dopo poche ore e posizionati sul secondo fondello, permettendo in questo modo la produzione di 2 elementi con 1 solo set di casseri.

 

Cassero Pilastro

 

Cassaforma composta come segue:

  • Telaio di supporto di tutte le altre parti
  • 2 sponde laterali, che ruotano in fase di scassero, attraverso una biella azionata da un cilindro idraulico.
  • Un fondello di misura fissa.
  • Separatori di getto
  • Impianto idraulico costituito da centralina con pompa e leve di commando, tubazioni e raccordi di collegamento)

 

Produzione pannelli in batteria

 

Il cassero batteria verticale è progettato specificatamente per produrre pannelli pieni con un’alta produttività in spazi limitati. Ulteriore vantaggio di questo sistema di produzione è che entrambe le superfici dell’elemento in calcestruzzo, sono a contatto con la lamiera di getto, ottenendo quindi un ottimo grado di finiture in entrambi I lati. Inoltre, i pannelli vengono scasserati in posizione verticale, già pronti per essere sollevati, immagazzinati e trasportati.

La struttura è costituita da un telaio di base con rotaie su cui sono posizionati diversi elementi verticali, chiamati sponde laterali. Ogni sponda, nella parte a contatto con il calcestruzzo, è fatta di lamiera di alta qualità, rinforzata, nella parte posteriore, da profili in ferro che aumentano la rigidità alla superficie in contatto con il getto.

Una sponda è fissa, tutte le altre sono mobili e possono essere movimentate per mezzo di cilindri idraulici o motoriduttori elettrici, a seconda delle preferenze del cliente.

All’interno di ogni sponda laterale si trova un fondello regolabile in altezza e due sponde laterali regolabili in larghezza per produrre pannelli di varie misure.

Completano la fornitura tiranti per il serraggio perfetto del cassero in fase precedente al getto, passerelle con parapetti e scale di accesso alla parte superiore, per effettuare la preparazione, getto e scassero dei pannelli.