Casseforme per scale


 

Cassero scala


 

La scala è un elemento prefabbricato che può essere completamente variabile in tutte le sue dimensioni.

 

Conseguentemente, il cassero usato per la sua produzione, deve essere progettato in tutti i suoi dettegli con il cliente finale.

 

Cassero scala con misure fisse

 

Quando è necessario produrre un grande numero di elementi con le stesse dimensioni di alzata e pedata, la soluzione migliore è quella di un cassero fisso.

 

Consideriamo il getto da una posizione verticale (per avere la migliore finitura sia sulla parte superiore che inferiore dell’elemento) Il cassero è composto da:

 

  • Un telaio di base dove viene posizionata la lamiera di base.
  • 2 sponde laterali, una liscia con la forma della parte inferiore delle scale ed un’altra con lamiere piegate che replicano i differenti gradini.
  • Alle due estremità delle sponde si trova l’equipaggiamento per il pianerottolo
  • Scale di accesso e passerelle sono incluse nel caso in cui il cassero sia troppo alto e l’accesso da terra sia difficoltoso.

 

Le sponde sono fissate al telaio di base e possono essere aperto manualmente con uno sgancio rapido.

 

Il fondello può essere sollevato mediante un supporto telescopico,  regolando così la larghezza della scala.

 

Il numero di gradini e pianerottoli possono essere modificati semplicemente muovendo i separatori laterali.

 

Cassero scala flessibile

 

Quando si devono produrre scale di dimensioni sempre differenti tra loro, la soluzione appropriata è quella di utilizzare un cassero flessibile.

 

Il fondello può essere regolato in altezza mediante un supporto telescopico,  oppure un cilindro idraulico.

 

La sponda laterale liscia può essere aperta e chiusa idraulicamente.

 

La sponda che replica la forma dei gradini ha una posizione fissa ma si possono modificare le misure di alzata e pedata. La regolazione del gradino può essere fatta manualmente oppure idraulicamente con un sistema a pantografo.

 

Le sponde per i pianerottoli possono essere posizionate in modi diversi, a seconda del numero di gradini che la scala richiede.

 

La sponda dei gradini può includere dei bloccaggi in legno per chiudere le fessure tra le alzate e le pedate.

 

Le sponde laterali possono includere smusso triangolare magnetico nelle connessioni a posizione variabile.

 

Ogni collegamento tra le parti mobili del cassero in contatto con il calcestruzzo, è fornito di di guarnizione in gomma in modo da evitare perdite. La guarnizione può essere posizionata sotto la superficie di getto (con smusso in metallo saldato alla lamiera) o saldata sul separatore, con sezione speciale (tipo GF) la quale è già fornita di smusso in gomma vulcanizzato al supporto metallico.

 

Le sponde laterali possono essere attrezzate con un Sistema di vibrazione , consistente in una serie di vibratori elettrici oppure pneumatici. La vibrazione compatta il calcestruzzo rimuovendo aria ed incrementa la forza meccanica alla maturazione del getto. Inoltre la vibrazione permette di usare calcestruzzo con minore umidità accelerando così il processo di maturazione, incrementando la produttività.

 

La maturazione accelerata del calcestruzzo, per mezzo di acqua calda o vapore non viene generalmente utilizzata in questi tipi di cassero.