Sistemi Magnetici

La produzione di manufatti prefabbricati in calcestruzzo con superfici piane come solai a pannello, muri laterali e pannelli di tamponamento a vista, richiede un’attrezzatura che garantisca precisione dimensionale, qualità estetica delle superfici a vista e semplicità di utilizzo.

 

La Bianchi Casseforme ha sviluppato un sistema completo di sponde laterali a questo scopo, perfettamente adattabile sia a sponde in legno che in acciaio, basato sulla gamma di magneti meglio conosciuta come BI-BLOCK. I magneti della Bianchi Casseforme sono stati sviluppati ascoltando le esigenze di utilizzo dei nostri migliori clienti. Oggi la tecnologia di applicazioni sponde basata sui magneti della Bianchi Casseforme è in grado di soddisfare le esigenze del cliente per precisione, sicurezza, robustezza e forza di aderenza.

 

Il sistema di attivazione e disattivazione del magnete tramite la semplice pressione di un bottone, così come la possibilità di adattare i magneti a tutti i sistemi di sponde, permette una varietà pressoché illimitata di utilizzi per la soluzione dei magneti BI-BLOCK.

 

Magneti serie BI-BLOCK

 

La nuova generazione di magneti Bianchi, meglio conosciuta come BI-BLOCK, si distingue per la efficacia di adesione, facilità di utilizzo e flessibilità nelle applicazioni.

 

Esiste una vasta gamma di prodotti per coprire la maggior parte delle applicazioni, a partire dalla serie più piccola con una forza di adesione di 600kg, per passare a 1300kg, 2000kg (il modello più versatile, ideale per ogni tipo di applicazione) per finire con il modello più potente da 2450kg.

 

Il portafoglio prodotti viene completato dalla serie BI-BLOCK “S”, soluzione ideale per tutte quelle applicazioni che necessitano ingombri ridotti in altezza. La serie BI-BLOCK “S” è presente nei modelli da 600kg, 900kg e 1300kg.

 

Sponde Magnetiche Modulari

 

Sponde e i separatori di getto bifacciali con magneti interni BI-BLOCK, adatte alla produzione di pannelli pieni, sandwich, solai e muri di tamponamento.

 

In caso di sponde monofacciali, il magnete può essere fissato esternamente alla sponda a mezzo di adattatori.

 

Il numero dei magneti BI-BLOCK interni dipende dall’altezza e dalla lunghezza della sponda.

 

La forma delle sponde e dei separatori può essere piana o dotata di maschio/femmina, con smusso superiore e inferiore, con sovralzi o sottalzi.
 

Sponde Magnetiche Modulari – Serie Leggera

 

Sponde e separatori con gruppo magnetico intero e nottolo di attivazione esterno, che può essere attivato manualmente o mediante un robot di posizionamento (negli impianti a carosello)

 

Adatte per la fabbricazione di solai, predalle, doppie lastre.

 

Light Shuttering

 

Supporto sponde leggero ma oltremodo stabile. La superficie di controgetto in contatto col calcestruzzo può essere realizzata in legno e può essere imbullonata al supporto nella sua parte posteriore in modo da non danneggiare la superficie di getto. Sulla Light Shuttering sono previsti dei fori per il posizionamento delle viti da legno.

 

La superficie di controgetto può essere realizzata anche in acciaio. Le grandi aperture nella parte inferiore della Light Shuttering rendono possibile il fissaggio di elementi dal peso consistente come lamiere in acciaio nervate.

 

Tramite il loro fissaggio magnetico, le Light Shuttering possono essere regolate in maniera precisa prima di essere fissate con la pressione del nottolo del magnete BI-BLOCK. In questo modo il sistema rimane facile da utilizzare, molto flessibile ed estremamente economico.

 

Smussi Magnetici

 

Smussi e finte fughe realizzati con profili metallici a forma di triangolo o trapezio, fissati magneticamente, sono fabbricati e commercializzati dalla Bianchi Casseforme. Possono essere realizzati con profili magnetici su una o due facce del triangolo e sono disponibili in diverse dimensioni standard. Dimensioni e lunghezze particolari sono disponibili su richiesta. Il profilo magnetico integrato nello smusso rende il fissaggio sulla cassaforma alquanto robusto e preciso, in modo da garantire un ottimo risultato qualitativo sul prodotto finito.

 

Impronte e Piastre Magnetiche

 

L’impronta magnetica è progettata per mantenere il chiodo di sollevamento in posizione sulle superfici delle casseforme precedentemente al getto, lasciando sempre uno spazio vuoto semisferico destinato all’alloggiamento del maniglione.

 

Le piastre magnetiche vengono fissate magneticamente alle casseforme e hanno la funzione di mantenere in posizione le boccole di sollevamento.